Lauree di primo livello in Bioinformatica in Italia

Guarda le Lauree in Bioinformatica in Italia 2017

Bioinformatica

Una laurea di primo livello è un segno distintivo di istruzione superiore. Viene conferita a chi dedica dai tre ai sette anni allo studio di un programma specifico. La laurea può essere ottenuta in una varietà di discipline nel campo umanistico e in quello scientifico.

Gli studenti di una laurea in Bioinformatica sono insegnati i fondamentali di calcolo e di scienze biologiche. La laurea si occupa delle applicazioni pratiche della tecnologia dell'informazione al campo della biologia, inclusa la memorizzazione, l'organizzazione e l'analisi di dati biologici.

Italia, ufficialmente Repubblica Italiana, è una Repubblica parlamentare unitaria all'interno dell'Unione europea, che si trova nel Sud Europa. A nord, confina con Francia, Svizzera, Austria, Slovenia e lungo le Alpi.

I migliori Corsi di laurea di primo livello in Bioinformatica in Italia 2017

Ulteriori informazioni

Laurea In Bioinformatica

Sapienza University of Rome
Campus A tempo pieno 3 anni October 2017 Italia Roma

Il programma di Diploma di laurea in Bioinformatica fornisce studenti con conoscenza avanzata delle basi molecolari e cellulari dei sistemi biologici, la struttura e la funzione delle macromolecole biologiche e dei processi cellulari in cui sono coinvolti, strumenti di analisi e biotecnologici e metodi matematici, fisica e chimica per biotecnologico applicazioni; [+]

Le migliori Lauree in Bioinformatica in Italia 2017. Il Programma Bachelors in Bioinformatica fornisce laureandi con conoscenza avanzata delle basi molecolari e cellulari dei sistemi biologici, la struttura e la funzione delle macromolecole biologiche e dei processi cellulari in cui sono coinvolti, strumenti di analisi e biotecnologici e metodi matematici, fisica e chimica per applicazioni biotecnologiche; buona computazionale e la competenza bioinformatica, anche per l'organizzazione, la costruzione e l'accesso a banche dati, in particolare per l'analisi dei genomi, proteomi e metabolomi; conoscenza delle tecniche di base nei vari campi delle biotecnologie per l'industria e l'ambiente. Il laureato in Bioinformatica deve: Maestro piattaforme tecnologiche specifiche nel campo della genetica e della proteomica, la progettazione e lo sviluppo di nuove molecole biologicamente attive, anche con l'uso di materiali nanostrutturati, tecniche di fermentazione e bioconversione per la produzione di metaboliti, proteine ​​di interesse, e le fonti di energia rinnovabili, tecniche di purificazione e analisi delle biomolecole; lo sviluppo di processi di monitoraggio e bonifica ambientale; Comprendere gli aspetti fondamentali dei processi operativi nella progettazione industriale di prodotti biotecnologici, in conformità con i processi ecocompatibilty; Possedere conoscenze avanzate dei sistemi di brevetti e sulle procedure di trasferimento tecnologico; Essere fluente in inglese scritto e parlato e italiano con riferimento a lessici disciplinari; Essere in grado di lavorare autonomamente, prendendo anche la responsabilità di progetti e strutture; Essere qualificati per svolgere ricerca di base e, la promozione e lo sviluppo scientifico e l'innovazione tecnologica, attività professionale e di progetto nei settori legati alle discipline biotecnologie applicate; Capire regolamenti relativi alla bioetica, la validazione / certificazione dei prodotti / processi biotecnologici, la protezione delle invenzioni, e la sicurezza nel settore della biotecnologia. [-]