Corso Di Laurea In Arti Liberali Internazionali: Filosofia E Studi Religiosi

International College of Liberal Arts - Yamanashi Gakuin University

Descrizione del corso di studi

Leggi la descrizione ufficiale

Corso Di Laurea In Arti Liberali Internazionali: Filosofia E Studi Religiosi

International College of Liberal Arts - Yamanashi Gakuin University

Corso di laurea in arti liberali internazionali: Filosofia e Studi Religiosi

Storia del mondo

Questo corso è un invito ad esplorare luoghi lontani e tempi lontani da una prospettiva globale. Studieremo la corsa mondiale di persone, beni e idee nel corso degli ultimi due millenni. Impareremo come Global Trade, la migrazione e scambio intellettuale trasformato il mondo. Esamineremo l'arrivo di nuove tecnologie e di come hanno cambiato l'economia globale. Ci sarà anche guardare l'ascesa e la caduta degli imperi potenti e le origini e le conseguenze dei conflitti armati internazionali. Il nostro approccio globale ci consentirà di identificare i principali eventi nella storia del mondo e valutarne le implicazioni per il mondo in cui viviamo oggi.

Obiettivi

Al termine di questo corso, gli studenti dovrebbero essere in grado di: 1. utilizzare gli strumenti di analisi di uno storico ed apprezzare i piaceri e le sfide di pensiero storicamente 2. identificare i temi chiave della storia del mondo e le ragioni di tale importanza 3. si mettono nella posizione di altre persone in luoghi e tempi diversi e considerare il loro punto di vista sulla storia 4. applicare le conoscenze acquisite nella conferenza scrivendo un saggio su un argomento storico e presentarlo alla classe 5. entrare in contatto con le notizie dal mondo quotidiano da una prospettiva storica, pensare al contesto storico degli eventi odierne, e valutarne le implicazioni globali

storia giapponese

Questo corso esplora movimentata storia del Giappone dai suoi inizi ad oggi. Si inizia con un sondaggio di antica e medievale in Giappone prima di passare al shogunato Tokugawa e il suo collasso turbolenta. Abbiamo poi studiamo la storia del Giappone moderno, con particolare attenzione alle tensioni tra occidentalizzazione e "stile giapponese". Ci concentriamo anche sui grandi cambiamenti dell'economia e della politica del dopoguerra e di come le trasformazioni in queste aree hanno colpito vita quotidiana. Il corso illumina la stretta connessione della storia del Giappone di un contesto globale. Si tratta di un corso interattivo lezione-tipo. Gli studenti sono tenuti a completare i compiti a casa prima di classe e di contribuire frequentemente per discussioni in classe.

Obiettivi

Al termine di questo corso, gli studenti devono: 1. essere in grado di identificare i modelli storici e temi ricorrenti che contribuire a collegare la storia del Giappone con quella di altri paesi 2. sapere come accedere e leggere fonti primarie di adottare una prospettiva storica, di identificare le preoccupazioni e le intenzioni di fonti secondarie, e sviluppare una consapevolezza dei diversi approcci di dare un senso al passato 3. acquisire una consapevolezza di come situazione attuale del Giappone nel mondo è incorporato nella storia del paese 4. impegnarsi a fondo nello scrivere su eventi storici proponendo un argomento e svilupparla in modo chiaro e coerente 5. imparare come articolare e perfezionare le idee in discussioni e presentazioni

Storia della tecnologia in Giappone

In questa classe esamineremo il ruolo della tecnologia nella storia del Giappone dal 1800 ad oggi. Nella prima parte del corso seguiremo rapida industrializzazione del Giappone fino alla metà degli anni 1930. Esploreremo l'eredità della tecnologia Tokugawa, il ruolo del trasferimento tecnologico e la diffusione durante il periodo Meiji, e l'emergere di grandi industrie del Giappone. Nella seconda parte esaminerà le icone della moderna tecnologia giapponese come il velivolo Zero-sen combattente, il treno proiettile Shinkansen, e robot umanoidi e metterli in un contesto più ampio della tecnologia e della seconda guerra mondiale, la tecnologia e miracolo economico del Giappone, e tecnologia nella società che cambia del Giappone.

Obiettivi

Al termine di questo corso, gli studenti dovrebbero essere in grado di: 1. individuare le radici storiche della trasformazione tecnologica del Giappone 2. mettere lo sviluppo tecnologico del Giappone in un contesto di concorrenza internazionale e la cooperazione 3. valutare il ruolo della tecnologia in ascesa del Giappone di una superpotenza industriale 4. collegare la storia della tecnologia del Giappone di importanti sviluppi politici, economici e sociali

Filosofia e Studi Religiosi

La filosofia, cultura e civiltà

Questo corso fornisce un'introduzione ai concetti centrali e gli obiettivi della filosofia, cercando in ruolo della filosofia in relazione ad alcune delle culture e delle civiltà del mondo. è fatto particolare riferimento alla civiltà occidentale, ma siamo altrettanto interessati alle differenze tra le civiltà. Esaminiamo le prime origini della civiltà al fine di trovare punti in comune e di indagare quali condizioni rendono possibile la civiltà. Pur facendo uso di idee di importanti filosofi della cultura e della civiltà, come E. Cassirer e ANWhitehead, il corso si ispira inoltre la ricerca interdisciplinare contemporaneo, tra cui le prospettive della storia, l'archeologia, l'antropologia, studi religiosi, la filosofia comparativa, etica ed estetica. Introduttive spiegazioni generali dei principali concetti di civiltà forniscono una visione comparativa della condizione umana, i concetti del sé, l'organizzazione sociale, e modi di intendere le fonti di conflitto e la speranza per la risoluzione dei conflitti. Il corso ripercorre alcuni concetti chiave all'interno di diverse civiltà del mondo in relazione agli sviluppi della filosofia dall'antichità ai giorni nostri. Particolare enfasi è posta su concetti, approcci filosofici e le idee che hanno avuto un significato fondamentale per la civiltà occidentale e che può aiutare a capire meglio i problemi umani contemporanei. Sottolineiamo che la filosofia occidentale è cambiata e si è trasferito attraverso diverse fasi di sviluppo come le culture hanno interagito e quanto la civiltà è stato addestrato da sviluppi della scienza, della tecnologia, la politica, la religione, le arti e la modifica di preoccupazioni e valori umani. Cercheremo di rivelare fasi di sviluppo della filosofia per indagare come grandi opere della letteratura e dell'arte spesso riflettono questi sviluppi.

Obiettivi

(. I) di esaminare la natura e le radici della civiltà umana e della filosofia considerato come fenomeno creativo universale; (Ii.) Per capire che cosa è la filosofia e l'alternativa primaria approcci nell'ambito degli studi filosofici forniti da diverse culture e civiltà; (. Iii) Per indagare l'applicazione pratica della filosofia e lo studio delle civiltà per affrontare i problemi umani: (. Iv) Per migliorare la comprensione degli studenti 'della cultura umana, i valori e la storia; (V.) Per migliorare analitiche e critiche capacità di pensiero degli studenti; (Vi.) Per coltivare negli studenti approcci creativi e critici per capire come la filosofia contribuisce a ogni civiltà.

Storia della filosofia occidentale

Il corso indaga i temi e pensatori che formano il nucleo della tradizione filosofica occidentale dagli antichi filosofi greci alla filosofia nei secoli 20 ° e 21 °. L'attenzione è dedicata al modo che le tradizioni religiose occidentali, così come le arti e le scienze, hanno interagito con la filosofia occidentale. Filosofi e filosofie da discutere sono: presocratici; Socrates; Platone; Aristotele; Agostino; Cartesio, Spinoza e razionalismo; J. Locke & empirismo; Kant; Nietzsche; W. James & pragmatismo; Heidegger, Sartre e l'esistenzialismo; L'ascesa di Filosofia Analitica e fenomenologia; Filosofia oggi. Il nostro obiettivo è di capire la cultura occidentale più pienamente attraverso la comprensione del posto centrale della filosofia nella cultura occidentale. Ci chiediamo come la filosofia può contribuire alla comprensione su scala globale e verso la risoluzione problemi globali.

Obiettivi

Al termine di questo corso, gli studenti dovrebbero essere in grado di: (i.) Identificare e capire diversi problemi centrali della filosofia e come chiave di filosofi nella tradizione occidentale hanno affrontato questi problemi; (. Ii) esprimere le proprie opinioni su questi questioni filosofiche e le loro ragioni a sostegno della loro punti di vista; (Iii.) Comprendere più a fondo (come il risultato della raffinazione loro lettura, capacità critica ed argomentativa) i diversi modi in cui le persone sono in disaccordo su tali questioni come: che cosa è la destra o la cosa sbagliata da fare o ciò che è reale o cosa siamo veramente sappiamo; (Iv.) Comprendere più pienamente, e con un'ampia prospettiva interdisciplinare, come la filosofia si è sviluppata storicamente dagli antichi greci ad oggi, e ha influenzato il pensiero occidentale, la cultura e le istituzioni.

Storia e Filosofia della Scienza

Questo corso fornisce un'introduzione ai concetti chiave e approcci proposti in filosofia come modi di intendere gli obiettivi, le pratiche e limiti della scienza. Noi esaminiamo diversi approcci che sono stati proposti, con particolare attenzione a quelli alla fine del 19 ° secolo ad oggi: il positivismo e l'empirismo logico di Reichenbach; razionalismo critico di Popper; conto delle rivoluzioni scientifiche di Kuhn; empirismo costruttivo di van Fraassen; prospettivismo di Giere e diversi approcci nella sociologia della scienza saranno inclusi. Al fine di valutare l'adeguatezza di questi conti della scienza, studieremo gli sviluppi chiave nella storia della scienza. Seguendo l'approccio di visioni del mondo di DeWitt. (2a edizione, 2010), si segue il sentiero dalla scienza di Aristotele attraverso Galileo e Newton ad Einstein, con particolare riferimento alle mutevoli teorie in astronomia e la cosmologia. Ma abbiamo anche seguire il percorso in biologia da Aristotele attraverso Darwin alla scoperta della struttura del DNA, così come una serie di altri episodi nella storia del pensiero scientifico. Chiediamo che cosa forza e di debolezza possiamo scoprire nei vari approcci alternativi per la comprensione della scienza che sono menzionati sopra, con riferimento ai casi di studio della storia della scienza. Riteniamo che il ruolo di logiche (deduttivi e induttivi) nel campo della scienza. E finiamo il termine investigando quali sono i limiti della scienza sono, e quale rilevanza la conoscenza scientifica può avere a questioni etiche o sociali di oggi.

Obiettivi

Al termine di questo corso, gli studenti dovrebbero essere in grado di: (i.) Mostrano una comprensione di diversi importanti questioni centrali alla filosofia della scienza di oggi; (Ii.) Presenti alcuni dei principali approcci utilizzati nel secolo scorso per interpretare la scienza e la sua storia, e diversi punti di forza e debolezza di ogni approccio; (. Iii) Dare esempi tratti dalla storia della scienza che illustrano alcuni dei punti di forza e di debolezza dei principali approcci studiati; (. Iv) Coerentemente discutere di come le teorie del moto dei corpi celesti sono stati migliorati dalle antiche vedute di Aristotele e dei suoi predecessori a Newton e anche a Einstein; (V.) Coerentemente discutere il passaggio dalle idee di Aristotele nella biologia alla teoria dell'evoluzione di Darwin e di delineare diversi fraintendimenti comuni di evoluzione darwiniana; (Vi.) Visualizza conoscenza di concetti chiave e la terminologia della logica formale; (Vii). Commento in modo informato sulla questione se, e in che modo, se del caso, la scienza possono essere applicati alle questioni etiche.

La creatività nelle scienze e delle arti

La creatività è il diritto di nascita di ogni essere umano. Siamo creativi in ​​un modo che noi spesso non riusciamo a essere a conoscenza, o di prendere in considerazione. Ma la creatività è qualcosa che noi apprezziamo quando incontriamo in altri. Ci chiediamo: come posso essere più creativi? E che cosa è la creatività, dopo tutto? In questo corso ci proponiamo di indagare le domande chiave di ciò che la creatività è e quali fattori si tratta. Le nostre idee sulla creatività vengono prima modellate dalla nostra cultura casa e educazione. Iniziamo dunque da considerare diversi miti e le storie della creazione e ciò che essi possono rivelare di creatività. Poi si prenderà in considerazione diverse idee sviluppate in filosofia sulla creatività nelle opere di ANWhitehead, E. Cassirer, I.Kant, e M.Boden. Si ritiene comunemente oggi che l'approccio più efficace per comprendere il processo creativo è in via di studio interdisciplinare. Questo è l'approccio useremo. Seguendo l'esempio di opere di M.Csikszentmihalyi e H.Gardiner, esploriamo i fattori chiave identificati per il processo creativo: 1.Individual, 2.social, e il sistema 3.symbol di disciplina o di lavoro. Il loro quadro interdisciplinare viene poi applicata in un'attenta esplorazione dei diversi casi di studio di scienziati creativi (Einstein, Darwin, Copernicus) e artisti (pittore P.Picasso, musicista jazz J.Coltrane, e ballerina Martha Graham). Cerchiamo di vedere se vi è un concetto centrale di creatività e di alcuni fattori creativi che può essere fatta attraverso le opere di questi individui. Cerchiamo di imparare da Darwin, chiedendo ciò che la teoria evoluzionistica può rivelare circa il processo di creazione. Infine torniamo alle nostre domande fondamentali: ciò che rende l'espressione creativa e di innovazione possibile? Nelle ultime settimane del termine, gruppi di studenti presentano i propri casi di studio e le conclusioni.

Obiettivi

Al termine di questo corso, gli studenti dovrebbero essere in grado di: 1.Outline le idee e ai principi fondamentali di almeno due teorie alternative del processo creativo e per mostrare come le informazioni da diversi campi sono stati utilizzati per lo sviluppo di queste teorie; 2.Discuss ciò che si guadagna utilizzando l'approccio interdisciplinare di utilizzare diversi campi; 3.Apply almeno due teorie del processo creativo per tenere conto di attività di un singolo scienziato o un artista del quale abbiamo studiato nel corso; 4.Apply almeno due teorie del processo creativo di un artista o uno scienziato che non rientrano in corso; 5. Visualizzare critici, curiosi e creativi abilità nel rispondere alle presentazioni dei compagni di corso (!); 6.Discuss quello che lui / lei farà dopo di applicare le idee di creatività.

La filosofia comparata

Questo corso è l'esplorazione di diverse questioni filosofiche e concetti chiave nei contesti di diverse culture distinte, passati e presenti, indagando lo sfondo intellettuale o culturale ai filosofi e problemi studiati. Il corso inizia con un attento studio di intimità e di integrità di Thomas Kasulis. Filosofia e differenza culturale (2002), in cui viene elaborato un quadro generale dinamico per la comprensione delle differenze culturali tra filosofie e tradizioni. Poi ci rivolgiamo la nostra attenzione a esempi di filosofia in Europa, Cina, India e Giappone, con l'obiettivo di sviluppare prospettive comparate applicando il modello di Kasulis. Temi per il corso sono: la conoscenza e la razionalità; intese alternative di ciò che è reale e la questione del relativismo culturale; concetti di mente e individualità; concetti del bene e la società ideale; il ruolo e l'apprezzamento delle opere d'arte nelle diverse culture. Esempi di temi per le lezioni e / o studente di gruppo-presentazioni nelle ultime settimane del corso: esperienza, l'auto e l'identità personale in Descartes, Locke e filosofi indiani; il concetto del bene in greco antico e filosofie cinesi; il nichilismo come interpretato nel lavoro di filosofi occidentali, come Nietzsche, e nella filosofia di Nishitani Keiji; altri temi della Scuola di Kyoto di Filosofia (Nishida e Nishitani) in relazione ai filosofi occidentali chiave; vista alternativi sul rapporto della filosofia e della religione per l'espressione creativa nella musica; differenze tra arti giapponesi e occidentali; concetti utilizzati nelle culture orientali e occidentali circa la nostra responsabilità per la natura e problemi ambientali.

Obiettivi

In questo corso, attraverso gli studi comparativi ci impegniamo, (i.) Gli studenti svilupperanno un apprezzamento e la comprensione delle diverse importanti questioni filosofiche come appaiono in diversi contesti culturali differenti; (Ii.) Gli studenti potranno acquisire familiarità con l'applicazione del metodo di confronto culturale Kasulis '; (Iii.) Gli studenti impareranno modi di scoprire somiglianze e le differenze tra le diverse culture con particolare riferimento alle prospettive filosofiche e religiose; (. Iv) Gli studenti svilupperanno attente, approfondite e precise modalità di lettura di opere di filosofia, con attenzione al confronto chiaro tra filosofi e filosofie; (V.) Gli studenti potranno migliorare le proprie competenze logiche e critiche; (vi.) Gli studenti verranno a vedere come lo studio comparato della filosofia può arricchire la loro comprensione delle filosofie, religioni e altri aspetti delle varie culture.

Filosofia e Questioni ambientali

Questo corso fornisce un'introduzione all'applicazione della filosofia in risposta alle grandi questioni contemporanee per l'ambiente, con particolare riferimento all'etica ambientale. Esamineremo diversi modi che la filosofia è stato usato nel tentativo di chiarire le nostre responsabilità per il mondo naturale e sarà esplorare una vasta gamma di approcci utilizzati per rispondere a questa sfida: l'etica della terra di Aldo Leopold; analisi utilitaristica, comprensivo del costo-benefici ambientalismo; A.Naess e la filosofia dell'ecologia profonda; eco-femminismo; ecologia sociale di Bookchin; il libero mercato economia vs. la responsabilità politica per le generazioni future. A seguito di questa panoramica di approcci, ci concentreremo su due temi principali per il corso: la sostenibilità delle risorse forestali e le questioni ambientali relative all'uso dell'energia nucleare. Studieremo come diversi approcci sopra può essere applicato ai due problemi sopra indicati. Dopo aver raggiunto una certa prospettiva dallo studio di questi casi base, gli studenti saranno poi preparare piccoli gruppi o singole presentazioni utilizzando il proprio approccio scelto di studiare problemi di (ad esempio) diminuzione delle risorse idriche a livello mondiale, i cambiamenti climatici, gli alimenti geneticamente modificati, o di altri problemi ambientali che sfidarci oggi.

Obiettivi

Al termine di questo corso, gli studenti dovrebbero essere in grado di: 1. Presente a grandi linee i concetti centrali e principi di alcuni dei principali approcci alternativi disponibili per l'utilizzo di filosofia nello studio delle problematiche ambientali; 2. modi attuali di applicare almeno due degli approcci alla etica ambientale studiate all'interno del corso per affrontare due o più importanti questioni ambientali, non limitato ai temi summenzionati; 3. Presente, chiarire, criticare e migliorare argomenti a favore e contro i vari approcci per risolvere i problemi ambientali .; 4. Dimostrare capacità migliorate nella presentazione della propria posizione dello studente sui grandi temi ambientali. Come le nuove informazioni circa l'ambiente è scoperto e come si spostano le interpretazioni, è estremamente raro per le viste di nessuno sulle questioni ambientali rimangono invariate per lunghi periodi di tempo. Gli studenti che hanno completato questo corso dovrebbe essere in grado di spiegare in che modo (e, in particolare, perché) le loro opinioni su questioni ambientali sono cambiati nel corso del tempo.

Seminario (Filosofia)

Il ruolo del seminario è quello di sostenere il completamento del progetto di laurea di ricerca (GRP), un requisito di laurea per tutti gli studenti. In questo seminario vedremo il tema che ogni studente ha scelto per il programma di scrittura-across-Curriculum (WAC), su cui la vetroresina si basa, attraverso la lente di teorie, paradigmi e concetti dal campo della filosofia. Gli studenti si alterneranno che presentano le loro ricerche nelle diverse fasi del loro sviluppo tesi. I loro coetanei, sotto la supervisione dell'istruttore seminario, saranno discutere e criticare ogni presentazione per dare i presentatori un'opportunità per affinare la propria tesi. Attraverso tali interazioni coetanei impareranno a evitare problemi con i propri progetti.

Obiettivi

Al termine di questo corso, gli studenti avranno: (i) ha analizzato un importante problema mondo dal punto di vista di un filosofo, (ii) hanno condotto ad un alto livello di competenza proprio progetto di ricerca, e (iii) scritto uno di alta qualità tesi di laurea nel loro settore prescelto.

religioni del mondo

Questo corso studia la tradizione importante che può essere chiamato "religioso", tra cui l'ebraismo, il cristianesimo, l'Islam, Buddismo, Induismo, e alcune delle tradizioni orientali. Noi esaminare ogni religione in generale compresa la storia, la dottrina, e pratiche, e in particolare ci si concentrerà sull'interazione della religione e della politica. Esamineremo anche ciò che la religione dice di credere e quello che effettivamente pratiche; come esso si sembra e come si è visto dall'esterno. Il corso sarà tenuto in uno stile interattivo-lezione e gli studenti sono tenuti a partecipare attivamente alle discussioni in classe. Oltre alla presenza e partecipazione, ogni studente sceglierà una notizia degli ultimi cinque anni in cui una religione è stato coinvolto in un conflitto sociale, e scrivere un documento di analisi prestando attenzione ad entrambe le opinioni del gruppo religioso e degli estranei.

Obiettivi

Alla fine del corso gli studenti dovrebbero i) avere visione ampia di ciascuna delle principali tradizioni religiose, ii) essere in grado di analizzare le interazioni e le influenze delle religioni gli uni sugli altri e sulla società nel suo insieme, iii) essere in grado di mettere in relazione la conoscenza delle religioni ad eventi storici e contemporanei del mondo, iv) essere in grado di raccogliere informazioni rilevanti e sintetizzare al fine di stato e difendere le proprie conclusioni, e v) imparare a presentare e sostenere efficacemente in discussioni.

Studi Religiosi Comparati

In questo corso si esaminerà lo sviluppo storico della religione comparata, e maggiori contribuenti e le teorie fin dalla sua nascita come disciplina distinta. Prenderemo in esame il problema di sviluppare la definizione di "religione" che cattura i comportamenti che intuitivamente chiamiamo "religioso". Applicheremo anche i metodi di religione comparata ad analizzare alcuni aspetti importanti di tradizioni religiose, come tabù, la visione dello straniero, ruolo delle donne, e la struttura della società si immagina. Particolare attenzione sarà data alle religioni in Giappone, tra cui l'animismo tradizionale, stato Shinto, e alcune delle nuove religioni. Lo studio sarà empirici e induttivi: trarre conclusioni da pratiche reali, piuttosto che dedurre dal primo principio. Gli studenti dovranno aver letto materiale assegnato ogni settimana e di essere pronti a discutere e difendere le loro opinioni in discussione in classe.

Obiettivi

Gli studenti saranno tenuti a i) hanno una conoscenza generale dello sviluppo della disciplina della religione comparata, ii) comprendere ed essere in grado di applicare i metodi di religione comparata, iii) conoscere le tradizioni religiose in Giappone e ciò che la religione comparata contribuire allo studio di queste tradizioni, iv) essere in grado di formulare e presentare osservazioni efficace sulla base di conoscenze acquisite sul campo.

Dimensioni spirituali e tradizioni nelle arti marziali giapponesi

Le arti marziali giapponesi, come le altre arti tradizionali in Giappone, sono stati pesantemente influenzati da Zen, Shinto, e le tradizioni confuciane. Un modo per studiare questi è quello di esaminare la letteratura e testi classici scritti da entrambi i maestri spirituali e di arti marziali. Molti di questi sono stati tradotti in inglese, così come esaminato da scrittori occidentali. Ci sarà uno sguardo critico a brani tratti da scritti di DT Suzuki, Miyamoto Musashi, Eugen Herigel, Karlfried Graf Von Durkheim, Thomas Cleary, Trevor Leggett, Nitobe Inazo, William Scott Wilson, e altri. Il corso esaminerà anche gli stereotipi del Samurai reso popolare nel cinema, e aiutare gli studenti a sviluppare un punto di vista sull'immagine del Samurai, così come come è cambiato in varie epoche della storia giapponese. Esamineremo anche come alcuni di questi concetti hanno influenzato maniere e comportamento (shigusa) giapponesi.

Obiettivi

Al termine del corso, gli studenti dovrebbero diventare in grado di: (i) comprendere meglio la base filosofica dietro qualsiasi formazione pratica che gli studenti potrebbero anche voler impegnarsi in arti marziali, (ii) essere in grado di capire i termini usati nelle arti marziali come tanden, zanshin, e maai, (iii) essere in grado in discussioni di citare i riferimenti dagli scritti classici e contemporanei sulle arti marziali giapponesi, (iv) presentare un breve saggio su alcuni aspetti della cultura o della storia Samurai da argomenti selezionati da il professore, e (v) scrivere la carta sul concetto di bunbu ichido, la padronanza delle arti marziali e liberali.

Workshop: Praticare Zen

Zen è ben conosciuto in Giappone come il modo di vivere, che è stato trasmesso da Dogen dalla Cina al Giappone e molto sviluppata nel Periodo Muromachi Kamakura. Aiuta gli studenti ad acquisire un apprezzamento della cultura tradizionale giapponese. Il corso introdurrà come praticare lo zazen, che è alla base dello Zen. Gli studenti impareranno i movimenti di base dello Zen nella vita quotidiana, come ad esempio Seduto, in piedi, camminare e mangiare. Essi potranno anche imparare leggendo "Fukanzazengi" (un'istruzione di Zazen, designato come un tesoro nazionale) e "Shobogenzo" (Il cuore essenziale dell'insegnamento di Buddha) scritto da Dogen. Durante il periodo invernale, gli studenti rimarranno a Tenryuji (un ZEN DOJO autorizzato a Fukui) e praticare lo Zen per 2 giorni. Essi potranno anche visitare Eiheiji (il monastero Zen testa fondato da Dogen) e partecipare al servizio di mattina, che si svolge ogni giorno per più di 700 anni. Gli studenti sono tenuti a partecipare attivamente e contribuire spesso a discussioni in classe.

Obiettivi

Al termine di questo corso, gli studenti dovrebbero essere in grado di: (i) a capire la terminologia di base utilizzata nella pratica dello Zen, ed essere in grado di spiegare l'idea generale e la storia dello Zen; (Ii) siedono comodamente in concentrazione per imparare a regolare il corpo nel metodo Zen; (Iii) adottare il "metodo Zen Eating" alla vita quotidiana, che sarà una parte fondamentale della vita dell'essere umano in armonia; (Iv) controllare la loro postura a suo agio con la pratica seduta, in piedi, camminare e metodi praticati in un monastero Zen; e (v) acquisire conoscenze su come vivere una vita sostenibile e creativa nella società moderna imprevedibile.

Workshop: Vivere Shinto

Il corso fornirà uno sfondo nella teoria fondamentale e la pratica della Shinto, che è una parte importante della cultura tradizionale giapponese. Il corso mostrerà come Shinto ha contribuito a definire gran parte della cultura e delle arti giapponesi, così come influenzare la filosofia, sentimento religioso, e la psicologia del popolo giapponese. La parte teorica inizia con un confronto di Shinto e altre religioni e culture, che includerà un confronto non solo con le religioni (tra cui sciamanesimo) del mondo, ma anche con altre espressioni culturali giapponesi tradizionali, come lo Zen, Sado, o Aikido . Questa parte del corso riguarderà anche la storia e classici 'AAP jŽŒ (ooharae senza kotoba) dello Shinto, seguita dalla filosofia di base dello Shinto gas, AP, ¢, OAJ (misogi, yakubarai, saishi). L'oggetto di questa sezione è quello di capire Shinto come elemento centrale della cultura giapponese attraverso un esame critico di Shinto in Giappone. Sarà anche portare al pensiero e la discussione della possibile utilità pratica di questa comprensione per gli studenti, che svolgeranno un ruolo attivo nella società internazionale. Nella sezione pratica, lo studente apprenderà i modi di Shinto, come "Ze, jŽŒ, -c (Hakushu, norito, rei) e quindi studiare come questi movimenti sono legati al linguaggio del corpo e il comportamento all'interno della cultura giapponese. Questa sezione coinvolgerà diverse visite a santuari shintoisti e altri siti correlati.

Obiettivi

Al termine del corso gli studenti saranno in grado di effettuare le seguenti operazioni: (i) a spiegare i concetti fondamentali della Shinto, (ii) a spiegare come Shinto ha influenzato la cultura giapponese, le arti ed i sentimenti religiosi del popolo giapponese, e divenne la base della tradizionale cultura giapponese, (iii) introdurre la cultura giapponese per la gente del suo paese o di altri paesi stranieri, tra cui la storia di come Shinto influenzato lo sviluppo della cultura giapponese, (iv) padroneggiare le conoscenze di base e le maniere di Shinto, e spiegare questi per le persone della propria o di altre culture quando si visita un santuario shintoista.

Istruttori:

Richard Dietz

Istruttori a contratto:

Jurgen Melzer

Questa scuola offre corsi di studio in:
  • Inglese
Durata e prezzo
Questo corso è Obbligo di frequenza
Start Date
Data d'inizio
Aprile 2019
Duration
Durata
A tempo pieno
Price
Prezzo
Information
Deadline
Locations
Giappone - Kōfu, Prefettura di Yamanashi
Data d'inizio : Aprile 2019
Scadenza domanda Richiedi info
Data di conclusione Richiedi info
Dates
Aprile 2019
Giappone - Kōfu, Prefettura di Yamanashi
Scadenza domanda Richiedi info
Data di conclusione Richiedi info