Corso di laurea in International Liberal Arts: Economics

International College of Liberal Arts - Yamanashi Gakuin University

Descrizione del corso di studi

Leggi la descrizione ufficiale

Corso di laurea in International Liberal Arts: Economics

International College of Liberal Arts - Yamanashi Gakuin University

Corso di laurea in International Liberal Arts: Economics

microeconomia

Il corso è diviso in sette sezioni: (1) introduzione; (2) come funzionano i mercati; (3) mercati e benessere; (4) economia del settore pubblico; (5) comportamento risoluto e organizzazione dell'industria; (6) economia dei mercati del lavoro; e (7) argomenti per ulteriori studi. Il nostro apprendimento è organizzato attorno ai seguenti concetti e temi: il metodo scientifico e il ruolo delle assunzioni nell'analisi economica; capire quali sono i modelli economici e come vengono utilizzati; analisi positiva contro normativa; forze di mercato della domanda e dell'offerta; elasticità e sue applicazioni; l'efficienza dei mercati; i costi della tassazione; commercio internazionale; vari tipi di esternalità; il concetto di beni pubblici; progettazione del sistema fiscale; costi di produzione; concorrenza perfetta, concorrenza monopolistica, oligopolio e monopolio; mercati per fattori di produzione; disuguaglianza di reddito e povertà; la teoria della scelta del consumatore; e frontiere della microeconomia.

obiettivi

Alla fine di questo corso, gli studenti di successo avranno (i) imparato concetti di base dalla microeconomia, (ii) capire come questi concetti si applicano al mondo che li circonda e alle loro vite e (iii) hanno costruito una base da cui partire studiare le aree più profonde dell'economia.

Microeconomia intermedia

Il corso è diviso in sei sezioni: (1) introduzione e anteprima; (2) teoria del consumatore; (3) teoria dei produttori; (4) l'operazione dei mercati; (5) fallimenti del mercato e (6) informazioni asimmetriche. Il nostro apprendimento è organizzato attorno ai seguenti concetti e temi: i concetti di scelta, preferenze e utilità; domanda e preferenze rivelate; surplus del consumatore; tempo e incertezza nel contesto dell'economia; tecnologia, massimizzazione dei profitti e minimizzazione dei costi; fornitura e aggregazione; oligopolio e teoria dei giochi; Equilibrio walrasiano; il concetto di esternalità; beni pubblici; un piccolo numero di agenti e la contrattazione di Nash; selezione avversa, azzardo morale e modello di agente principale.

Obiettivi del corso

Al termine di questo corso, gli studenti di successo avranno (i) imparato concetti intermedi dalla microeconomia, (ii) capire come questi concetti si applicano al mondo che li circonda e alle loro vite e (iii) hanno costruito una base abbastanza sofisticata da quale studiare altre aree dell'economia.

Macroeconomia

Il corso è diviso in otto sezioni: (1) introduzione; (2) come funzionano i mercati; (3) mercati e benessere; (4) dati di macroeconomia; (5) economia reale nel lungo periodo; (6) denaro e prezzi a lungo termine; (7) macroeconomia delle economie aperte; e (8) fluttuazioni economiche a breve termine. Il nostro apprendimento è organizzato attorno ai seguenti concetti e temi: metodo scientifico e ruolo delle assunzioni nell'analisi economica; analisi positiva contro normativa; modelli economici; il diagramma del flusso circolare; frontiera delle possibilità di produzione; misurare il reddito di una nazione, il costo della vita e altre variabili macroeconomiche; produzione e crescita; mercati del lavoro; risparmio, investimento e sistema finanziario; il modello IS-LM; il modello AS-AD; ciclo economico classico; rigidità dei prezzi e dei salari; compromesso di breve periodo tra inflazione e disoccupazione; il sistema monetario e la politica monetaria; politica fiscale; crisi attuali e dibattiti politici; politica in un'economia aperta; e squilibri globali.

obiettivi

Alla fine di questo corso, gli studenti di successo avranno (i) imparato concetti di base dalla macroeconomia, (ii) capire come questi concetti si applicano al mondo che li circonda e alle loro vite e (iii) hanno costruito una base fondamentale da cui per studiare più approfonditamente altre aree dell'economia.

Economia giapponese

Il corso si focalizza sullo sviluppo storico dell'economia giapponese dalla restaurazione Meiji fino al secondo dopoguerra, la maturazione, l'ascesa e il collasso della "bubble economy" all'attuale economia di tipo nuovo attraverso analisi di casi di varie industrie e imprese. Nella prima metà del corso, ogni studente analizzerà un'azienda e presenterà i riassunti della lettura assegnata nel contesto dei temi assegnati dall'istruttore. I temi saranno incentrati su fattori che hanno influenzato lo sviluppo dell'economia giapponese negli ultimi 150 anni. Nell'ultima parte del corso, ogni studente selezionerà il proprio tema, specifico per una particolare azienda o industria e periodo di tempo in accordo con la consulenza e la supervisione del docente e redigerà un rapporto di ricerca (circa 30 pagine) consultando vari studi di ricerca , articoli di riviste, home page e altri media e, se necessario, effettuare visite effettive e condurre interviste presso la società target. Una sintesi del rapporto di ricerca deve essere presentata oralmente di fronte alla classe verso la fine del semestre. Saranno inoltre necessarie occasionali presentazioni work-in-process durante il semestre.

obiettivi

(1) avere familiarità con i principali eventi, influenze, percorsi di crescita e limiti dello sviluppo economico giapponese dalla Restaurazione Meiji al presente; (2) sviluppare i propri punti di vista sul modo ottimale per l'economia e le attività giapponesi, il terzo decennio del XXI secolo si avvicina considerando i fattori di successo e di insuccesso da diverse prospettive; e (3) imparare come analizzare le aziende e le industrie dalle prospettive della storia, i punti di forza e di debolezza dell'azienda, le sfide della crescita e le forze della "globalizzazione".

Commercio internazionale

Il corso è diviso in sei sezioni: (1) introduzione; (2) vantaggio comparativo; (3) vincitori e vinti nel commercio internazionale; (4) l'importanza della scala e della portata; (5) globalizzazione delle imprese all'interno e tra le industrie; e (6) offshoring e outsourcing. Il nostro apprendimento è organizzato attorno ai seguenti concetti e temi: bilancia dei pagamenti; le ragioni di scambio; barriere tariffarie e non tariffarie; tecnologia e commercio internazionale; modelli di commercio internazionale: mercantilismo, vantaggio assoluto, vantaggio comparato, teoria delle proporzioni fattoriali, ciclo di vita del prodotto internazionale, nuova teoria del commercio e vantaggio competitivo nazionale; guadagni da accordi commerciali e regionali; casi studio: America e Giappone; esportazione verso ditte non esportatrici; multinazionali e organizzazione dell'azienda; offshoring; investimenti diretti esteri; FDI verticale; integrazione complessa; e interiorizzazione.

obiettivi

Al termine di questo corso, gli studenti di successo avranno (i) imparato concetti base dal commercio internazionale, (ii) capire come questi concetti si applicano al mondo che li circonda e alle loro vite e (iii) hanno costruito una base fondamentale da che per studiare più approfonditamente altre aree dell'economia.

Imprenditoria

Durante il corso, gli studenti sperimenteranno il "mondo reale" dell'imprenditoria attraverso gli occhi e le storie vere di imprenditori di imprese di venture capital in rapida crescita e di grande successo che visiteranno la nostra classe per dare le loro storie di vita reale. Gli studenti saranno inoltre esposti a una vasta gamma di teorie e quadri concettuali e impareranno le abilità pratiche attraverso l'analisi di casi di studio molti dei quali sono ancora in corso. Gruppi ("Aziende") di studenti saranno formati e parteciperanno a un concorso di business plan da intraprendere verso la fine del semestre. La presentazione sarà giudicata dagli imprenditori del "mondo reale" e dall'istruttore. Nel caso in cui emerga un piano eccezionalmente attraente, gli studenti possono avere l'opportunità di portare i propri sogni nel mondo reale attraverso la propria rete di capitale di rischio dell'istruttore.

obiettivi

L'obiettivo del corso è quello di apprendere le teorie gestionali dell'imprenditorialità e sperimentare le vere storie imprenditoriali attraverso studi di casi, conferenze ospiti di imprenditori di successo e il concorso di business plan del gruppo studentesco per coltivare futuri imprenditori, che dovrebbero anche attraversare facilmente i confini nazionali nelle loro attività di venture capital relative al Giappone in futuro.

Finanza aziendale

La finanza aziendale riguarda due attività distinte ma correlate: l'acquisizione di capitale finanziario e il suo investimento in attività produttive per generare profitto economico. Il corso inizia con un'introduzione agli obiettivi delle imprese dalle prospettive degli azionisti e di altre parti interessate. Durante le prime settimane, gli studenti acquisiscono familiarità con i concetti di valore temporale del denaro, valore presente e futuro, valutazione di azioni e obbligazioni, flusso di cassa scontato e valore attuale netto. Il resto del semestre si concentra sul rischio e rendimento e sulla gestione del rischio, dell'efficienza del mercato, del costo del capitale, delle soglie degli ostacoli e del capital budgeting, delle teorie sulla struttura del capitale e degli investimenti, teoria dell'agenzia, politica dei dividendi, governo societario, cambi, bilancio analisi, e il mercato per il controllo aziendale.

obiettivi

Al completamento con esito positivo del corso, gli studenti saranno in grado di: (i) dimostrare familiarità con argomenti e strumenti decisionali di finanza aziendale di base, (ii) calcolare valori futuri e presenti, (iii) calcolare il flusso di cassa scontato e la rete valore attuale, (iv) spiegare la relazione tra rischio e rendimento e comprendere la sua rilevanza nel contesto del processo decisionale e (v) sapere come utilizzare le tecniche di base per l'analisi semplice dei rendiconti finanziari.

Crescita economica: teorie e prove

Il corso è diviso in cinque sezioni: (1) sviluppo e sottosviluppo; (2) fattori chiave nel processo di sviluppo; (3) perpetuazione del sottosviluppo; (4) il ruolo dello Stato nell'assegnazione delle risorse e lo sviluppo sostenibile; e (5) finanziamento dello sviluppo economico. Il nostro apprendimento è organizzato attorno ai seguenti concetti e temi: il divario di sviluppo e la misurazione della povertà; caratteristiche del sottosviluppo e dei cambiamenti strutturali; il ruolo delle istituzioni nello sviluppo economico; teorie della crescita economica: perché i tassi di crescita differiscono tra i paesi; ruolo dell'agricoltura e del pluslavoro per l'industrializzazione; accumulazione di capitale, progresso tecnico e tecniche di produzione; popolazione e sviluppo; allocazione delle risorse nei paesi in via di sviluppo e sviluppo sostenibile; valutazione del progetto, analisi costi-benefici e salari ombra; sviluppo e ambiente; finanziamento dello sviluppo dalle risorse interne; e assistenza, aiuti, debito e sviluppo all'estero.

obiettivi

Alla fine di questo corso, gli studenti di successo avranno (i) imparato gli argomenti fondamentali per spiegare perché alcune economie sono progredite mentre altre rimangono indietro, (ii) capire come questi concetti si applicano al mondo che li circonda e alle loro vite, e ( iii) hanno costruito una base fondamentale da cui partire per approfondire altre aree dell'economia.

Storia del pensiero economico

L'economia è stata definita come lo studio di come la società distribuisce risorse scarse che hanno usi alternativi. Le cinque grandi questioni di economia sono: quale sistema economico è il migliore? Quali beni e servizi dovrebbe produrre una società? Come dovrebbero essere prodotti? Quanti dovrebbero essere prodotti? E per chi dovrebbero essere prodotti? Queste domande sono state presenti nelle società sin dai nostri inizi. Mentre tracciamo la storia del pensiero economico (HET) attraverso i suoi stadi principali: il pensiero pre-classico dai filosofi morali Aristotele agli studenti cattolici, il feudalesimo, il capitalismo mercantile, il capitalismo dei produttori, al capitalismo consumistico, presteremo attenzione anche ai progressi in altri prospettive della storia del mondo. Alcuni dei personaggi principali del nostro studio su HET includono: William Petty, John Locke, Bernard Mandeville, David Hume, Francis Quesnay, Jacques Turgot, Adam Smith, Thomas Malthus, David Ricardo, JS Mill, Karl Marx, JM Keynes, Milton Friedman e molti altri.

obiettivi

(i) Conoscere le idee essenziali dei più grandi contributori di HET, (ii) creare negli studenti la consapevolezza che molte delle teorie e dei concetti dei settori dell'economia e degli affari che sono spesso considerati i recenti progressi in ambito umano il pensiero è in realtà una riprova della consapevolezza della condizione umana che in alcuni casi era stata capita molte centinaia di anni prima e (iii) di essere in grado di tracciare lo sviluppo di concetti fondamentali dal campo dell'economia, tali tassi di interesse, futuro aggiustato per il rischio flusso di cassa / valore attuale e valore economico.

I soldi

Il corso è diviso in cinque sezioni: Fondazioni; Mercati finanziari; Bancario; Il denaro e l'economia; e politica monetaria. Il nostro apprendimento è organizzato attorno ai seguenti concetti: il sistema finanziario; denaro e banche centrali; prezzi delle attività e tassi di interesse; mercati valutari; informazione asimmetrica nel sistema finanziario; il settore bancario; il business del banking; regolamento bancario; offerta di moneta e tassi di interesse; fluttuazioni economiche a breve termine; fluttuazioni economiche, politica monetaria e sistema finanziario; inflazione e deflazione; politiche per la stabilità economica; istituzioni e strategie monetarie; politica monetaria e tassi di cambio; e crisi finanziarie.

obiettivi

Al termine di questo corso, gli studenti di successo avranno (i) imparato i concetti fondamentali relativi al denaro, alle banche, alle altre istituzioni finanziarie e ai mercati finanziari, (ii) capire come questi concetti si applicano al mondo che li circonda e alle loro vite, e (iii) hanno costruito una base fondamentale da cui approfondire altre aree di economia e macro finanza.

Economia giapponese

Il corso si focalizza sullo sviluppo storico dell'economia giapponese dalla Restaurazione Meiji fino al secondo dopoguerra, la maturazione, l'ascesa e il collasso dell'economia della bolla al presente, l'economia di tipo nuovo attraverso analisi di casi di varie industrie e imprese. Nella prima metà del corso, ogni studente analizzerà un'azienda e presenterà i riassunti della lettura assegnata nel contesto dei temi assegnati dall'istruttore. I temi saranno incentrati su fattori che hanno influenzato lo sviluppo dell'economia giapponese negli ultimi 150 anni. Nell'ultima parte del corso, ogni studente selezionerà il proprio tema, specifico per una particolare azienda o industria e periodo di tempo in accordo con la consulenza e la supervisione del docente e redigerà un rapporto di ricerca (circa 30 pagine) consultando vari studi di ricerca , articoli di riviste, home page e altri media e, se necessario, effettuare visite effettive e condurre interviste presso la società target. Una sintesi del rapporto di ricerca deve essere presentata oralmente di fronte alla classe verso la fine del semestre. Saranno inoltre necessarie occasionali presentazioni work-in-process durante il semestre.

obiettivi

(1) avere familiarità con i principali eventi, influenze, percorsi di crescita e limiti dello sviluppo economico giapponese dalla Restaurazione Meiji al presente; (2) sviluppare i propri punti di vista sul modo ottimale per l'economia e le attività giapponesi, il terzo decennio del XXI secolo si avvicina considerando i fattori di successo e di insuccesso da diverse prospettive; e (3) imparare come analizzare le aziende e le industrie dalle prospettive della storia, i punti di forza e di debolezza dell'azienda, le sfide della crescita e le forze della "globalizzazione".

Strategia competitiva

Nel corso del semestre, gli studenti acquisiranno familiarità con oltre 300 concetti e teorie relative alla strategia aziendale. Sarà fatto un tentativo di integrare ciò che gli studenti stanno imparando in questo corso con ciò che hanno appreso in altri corsi nei campi dell'economia e in altre aree del curriculum non ovviamente correlate al mondo degli affari e dell'economia. Spesso, dopo che gli studenti sono stati introdotti a un concetto o teoria, gli sarà richiesto di spiegare come si applica, o in alcuni casi spiegare perché non si applica, nel contesto delle imprese giapponesi. Il quadro strutturale del nostro studio sarà il processo di pianificazione strategica (SPP), un modello ampiamente insegnato e praticato per la formulazione e l'attuazione della strategia. I principali elementi del SPP sono: (1) missione e obiettivi, (2) analisi SWOT, (3) i tre livelli di strategia: aziendale, aziendale e funzionale, (4) struttura organizzativa, (5) sistemi di controllo, ( 6) adattamento della strategia alla struttura e ai controlli e (7) gestione del cambiamento strategico.

obiettivi

Gli studenti saranno in grado di applicare fatti, concetti e teorie dal campo della gestione strategica per analizzare e proporre soluzioni a varie sfide e dilemmi strategici che affrontano i manager nel mondo reale del business e per scoprire quando i concetti e le teorie non si applicano, o può applicarsi in modo univoco, al mercato giapponese.

Seminario (Economia)

Il ruolo del seminario è quello di supportare il completamento con successo del Graduation Research Project (GRP), un requisito di laurea per tutti gli studenti. In questo seminario, esamineremo il tema che ogni studente ha scelto per il programma Writing-Across-Curriculum (WAC), su cui si basa il GRP, attraverso la lente di teorie, paradigmi e concetti dal campo dell'Economia. Gli studenti si alterneranno a presentare le loro ricerche nelle diverse fasi del loro sviluppo della tesi. I loro coetanei, sotto la supervisione dell'istruttore del seminario, discuteranno e criticano ogni presentazione per dare ai presentatori l'opportunità di perfezionare la propria tesi. Attraverso tali interazioni, i pari impareranno come evitare problemi con i propri progetti.

obiettivi

Alla fine di questo corso, gli studenti avranno: (i) analizzato un importante problema mondiale dal punto di vista di un economista, (ii) condotto a un livello elevato di competenza il proprio progetto di ricerca, e (iii) scritto di alta qualità tesi di laurea nella propria area prescelta.

istruttori:

  • Michael Lacktorin, Dean

Questa scuola offre corsi di studio in:
  • Inglese


Ultimo aggiornamento January 17, 2018
Durata e prezzo
Questo corso è Obbligo di frequenza
Start Date
Data d'inizio
Aprile 2019
Duration
Durata
A tempo pieno
Price
Prezzo
Information
Deadline
Locations
Giappone - Kōfu, Prefettura di Yamanashi
Data d'inizio : Aprile 2019
Scadenza domanda Richiedi info
Data di conclusione Richiedi info
Dates
Aprile 2019
Giappone - Kōfu, Prefettura di Yamanashi
Scadenza domanda Richiedi info
Data di conclusione Richiedi info