Lauree di primo livello in Sviluppo urbano in Italia

Guarda le Lauree in Sviluppo urbano in Italia 2017

Sviluppo urbano

Una laurea di primo livello è un titolo rilasciato da università e college. Per ottenere una laurea occorre completare i corsi necessari, che possono durare da tre a sette anni a seconda dell'istituto a cui si è iscritti.

Un programma nello sviluppo urbano fornisce agli studenti le conoscenze necessarie per analizzare e gestire lo sviluppo delle città attuali e future. I programmi possono variare, ma argomenti comuni potrebbero includere teorie sulle finanze, i piani, le politiche e le strutture di governance.

Italia, ufficialmente Repubblica Italiana, è una Repubblica parlamentare unitaria all'interno dell'Unione europea, che si trova nel Sud Europa. A nord, confina con Francia, Svizzera, Austria, Slovenia e lungo le Alpi.

I migliori Corsi di laurea di primo livello in Sviluppo urbano in Italia 2017

Ulteriori informazioni

Corso Di Laurea In Architettura

Mediterranea University of Reggio Calabria
Campus A tempo pieno 3 anni October 2017 Italia Reggio Calabria

Il 1 ° ciclo Corso di Laurea (Laurea) in "Scienze dell'Architettura" ha lo scopo di sviluppare la figura professionale di un architetto Junior che partecipa alla pianificazione, progettazione, costruzione e attività di gestione in materia di progetti di trasformazione dell'ambiente costruito ... [+]

Le migliori Lauree in Sviluppo urbano in Italia 2017. Il 1 ° ciclo Corso di Laurea (Laurea) in "Scienze dell'Architettura" ha lo scopo di sviluppare la figura professionale di un architetto Junior che partecipa alla pianificazione, progettazione, costruzione e attività di gestione in materia di progetti di trasformazione dell'ambiente costruito. Le conoscenze acquisite lui / lei permetterà di integrare la sua / il suo lavoro con quello di altre figure professionali che operano a diversi livelli nel settore dell'architettura e gestire tecniche di produzione attuali di Architettura. L'obiettivo del Corso è quello di fornire al laureato con una conoscenza culturale e scientifico competente che permetterà lui / lei a capire opere architettoniche e l'organizzazione insediamento umano sotto il logico / formale, compositiva, tipologico / distributiva, aspetti strutturali, architettonici e tecnologici correlati al contesto storico, fisico e ambientale, al fine di identificare, formulare e risolvere i problemi architettonici e urbanistici con i metodi attuali, tecniche e strumenti, e anche per supervisionare gli aspetti tecnici ed economici di fattibilità (che costano, produzione e realizzazione di prodotti per l'edilizia, nonché come i problemi connessi alla sicurezza). Il corso, in breve, ha lo scopo di preparare gli studenti a svolgere, accanto al tradizionale ruolo di architetto, una parte di collegamento innovativo tra architetti e clienti, l'amministrazione e le imprese, la gestione e gli attori sociali, nel processo relativo alla progettazione di edifici e urbane interventi e alla trasformazione, recupero e restauro del patrimonio architettonico esistente. Primo anno Calcolo Composizione architettonica Fondamenti di Urban Tecnologia... [-]

Corso di Laurea in Paesaggio, Ambiente e Verde urbano

Università degli Studi della Basilicata
Campus A tempo pieno 3 anni October 2017 Italia Matera Potenza + di 1

Il Corso di Laurea triennale si rivolge a quanti sono interessati ad acquisire competenze, riconosciute in ambito europeo, da impiegare presso enti locali, studi professionali ed istituzioni, pubbliche e private, che intervengono nella pianificazione e in tutti i processi di trasformazione sostenibile della città e del territorio. [+]

Il Corso di Laurea triennale si rivolge a quanti sono interessati ad acquisire competenze, riconosciute in ambito europeo, da impiegare presso enti locali, studi professionali ed istituzioni, pubbliche e private, che intervengono nella pianificazione e in tutti i processi di trasformazione sostenibile della città e del territorio. Obiettivi formativi Il percorso di studi mira a fornire: una preparazione di base che consenta allo studente di affrontare l'analisi, l'interpretazione e la rappresentazione del paesaggio come risultato dinamico del rapporto uomo e ambiente, tra natura e cultura; le conoscenze delle matrici ambientali (terra, aria, acqua) e della biodiversità che sono necessarie all'analisi, alla gestione e al recupero dei bacini idrografici e degli ecosistemi naturali, rurali e agro-urbani; la capacità di intervenire nella progettazione e gestione degli spazi verdi, dei parchi, degli orti e dei giardini, pubblici e privati, in funzione di una rigenerazione degli ambienti urbani fortemente antropizzati; le competenze di base delle tecniche di pianificazione territoriale e paesaggistica e le abilità nell’uso delle tecnologie informatiche per l’elaborazione e rappresentazione dei dati territoriali ed ambientali; la conoscenza della normativa e delle politiche per il governo del paesaggio, oltre che dei metodi di valutazione degli impatti (economici, sociali e ambientali) esercitati dalle opere di trasformazione del territorio. Le attività didattiche Il piano di studi si compone di un percorso comune biennale che al terzo anno si differenzia in due Curricula: Agronomo Junior e Pianificatore Junior. L’obiettivo del curriculum “Agronomo Junior ” è quello di formare un tecnico le cui competenze operative possono essere... [-]